come caricare un sistema operativo su un nuovo disco rigido – Come si installa fisicamente un nuovo disco rigido

L’installazione di un sistema operativo su un nuovo disco rigido può sembrare scoraggiante, ma in realtà il processo è abbastanza semplice.Tutto ciò di cui hai bisogno è un’unità USB avviabile e qualche minuto libero.

Ecco come installare un sistema operativo su un nuovo disco rigido:

  1. Formatta il disco rigido.Questo può essere fatto utilizzando un numero qualsiasi di strumenti di partizionamento del disco.Per gli utenti Windows, consigliamo di utilizzare lo strumento integrato chiamato Gestione disco.
  2. Crea un’unità USB avviabile con i file di installazione del sistema operativo scelto su di essa.Questo può essere fatto utilizzando vari strumenti, come Rufus o Media Creation Tool di Microsoft.
  3. Avvia dall’unità USB e segui le istruzioni per installare il sistema operativo sul tuo nuovo disco rigido.

Come si installa fisicamente un nuovo disco rigido?

  1. Se stai installando un nuovo disco rigido in un computer esistente, scollega prima il vecchio disco rigido e collega quello nuovo.
  2. Avvia il computer dal supporto di installazione (CD o DVD) fornito con il nuovo disco rigido.Se stai installando un disco rigido su Internet, segui le istruzioni fornite dal tuo rivenditore online.
  3. Quando viene richiesto di scegliere una lingua, selezionare Inglese (Stati Uniti).
  4. Fare clic su Avanti nella schermata di benvenuto.
  5. Nella schermata successiva, fare clic su Installa Windows o Windows o avviare il processo di installazione per una delle versioni del sistema operativo.
  6. Segui le istruzioni sullo schermo per completare l’installazione di Windows o Windows sui nuovi dischi rigidi.
  7. Dopo aver completato l’installazione, riavvia il computer e verifica il suo funzionamento caricando vari file al suo interno e verificandone le dimensioni utilizzando Esplora file (Windows o Risorse del computer (Windows .

Come si formatta un nuovo disco rigido?

  1. Se stai installando Windows sul nuovo disco rigido, assicurati di copiare tutti i file importanti (come le tue foto personali) su un dispositivo di archiviazione esterno prima di formattare il disco rigido.
  2. Per formattare un nuovo disco rigido da utilizzare con il tuo computer, apri Esplora risorse e vai al disco contenente il disco rigido.Fai clic con il pulsante destro del mouse sul disco e seleziona Formato dal menu a comparsa.
  3. Segui le istruzioni in Esplora risorse per scegliere un formato per il nuovo disco rigido, quindi fai clic su Start.
  4. Al termine della formattazione, collegare il dispositivo di archiviazione esterno contenente i file importanti al computer e collegare il disco rigido appena formattato.

Come si partiziona un nuovo disco rigido?

Quando acquisti un nuovo disco rigido, è già pre-partizionato.Il sistema operativo (OS) installato sul computer rileverà automaticamente la dimensione del disco rigido e creerà le partizioni appropriate.Tuttavia, se si desidera caricare un sistema operativo su un nuovo disco rigido che non è stato partizionato, è necessario eseguire diversi passaggi.

Qual è la differenza tra il partizionamento MBR e GPT?

Ci sono alcune differenze chiave tra il partizionamento MBR e GPT.MBR è lo schema di partizionamento predefinito sulla maggior parte dei PC, mentre GPT è più comune nei sistemi più recenti.Ecco una rapida panoramica di ciascuno:

MBR: Il Master Boot Record (MBR) è un tipo di schema di partizionamento utilizzato da Windows XP e versioni precedenti di Windows.Utilizza un’unica lettera del disco rigido per tutti i file di sistema e le partizioni, semplificandone la gestione.Tuttavia, questo schema può essere difficile da recuperare se qualcosa va storto.

GPT: la GUID Partition Table (GPT) è un tipo più recente di partizionamento introdotto con Windows Vista e versioni successive di Windows.Utilizza identificatori univoci per ogni partizione, quindi puoi gestirli facilmente senza dover utilizzare lettere del disco rigido.Questo schema semplifica anche il ripristino dei problemi poiché è possibile ripristinare singole partizioni anziché l’intero disco rigido.

Quale file system dovresti usare per il tuo nuovo disco rigido?

Ci sono molti file system tra cui scegliere quando si carica un sistema operativo su un nuovo disco rigido.I file system più diffusi sono FAT3

FAT3

NTFS è il file system più popolare utilizzato su server e altri dispositivi di archiviazione di grandi dimensioni.È un file system a 64 bit in grado di memorizzare fino a 2 TB di dati.

  1. nd NTFS.
  2. s il file system più comune utilizzato sui personal computer.È un file system a 32 bit in grado di memorizzare fino a 4 GB di dati.

Come crei un supporto di avvio per il tuo sistema operativo preferito?

Esistono alcuni modi per creare un supporto di avvio per il tuo sistema operativo preferito.Un modo è utilizzare un programma software come Boot Camp di Windows 7 o Ubuntu Live USB Creator.Un altro modo è utilizzare un’unità CD o DVD fisica e creare un dischetto avviabile.

Qualunque sia il metodo scelto, assicurati di seguire le istruzioni fornite con il software o il dischetto.Dopo aver creato il supporto di avvio, inserirlo nel computer e riavviarlo nel sistema operativo di tua scelta.

Come si cambiano le impostazioni del BIOS per l’avvio dal nuovo disco rigido?

Se stai installando un nuovo disco rigido nel tuo computer, ci sono alcune cose che devi fare prima di caricare il sistema operativo.Innanzitutto, assicurati che le impostazioni del BIOS sul tuo computer consentano l’avvio da un disco rigido.Per modificare queste impostazioni, vai al menu principale del tuo computer e seleziona “Impostazioni”.Da qui, seleziona “Avanzate” e poi “BIOS”.Nella sezione “Ordine di avvio” del BIOS, assicurati che il tuo nuovo disco rigido sia elencato per primo.In caso contrario, dovrai spostarlo in cima all’elenco selezionandolo e premendo Invio.Infine, assicurati che il tuo computer sia acceso e collegato a una presa.Una volta effettuati questi preparativi, attenersi alla seguente procedura per caricare un sistema operativo sul nuovo disco rigido:

  1. Avvia il computer e attendi che si avvii in Windows r 8/a seconda della versione di Windows in uso).
  2. All’avvio di Windows r 8, premi Maiusc+Fr fai clic sul pulsante Start e digita “gestione del disco”.
  3. Quando la gestione del disco appare sullo schermo, fai clic con il pulsante destro del mouse su uno spazio vuoto all’interno della sua finestra e seleziona “Nuovo volume”.
  4. Nella schermata Nuovo volume che appare di seguito, assegna un nome al tuo volume (ad esempio “OS”), scegli una dimensione per esso (l’impostazione predefinita dovrebbe andare bene), fai clic su OK, quindi fai clic su Avanti.
  5. Nella schermata successiva in cui puoi specificare come verranno archiviati i dati su questo volume ( Format ), scegli “Ext4” come tipo di filesystem e quindi fai di nuovo clic su Avanti.
  6. Nella schermata finale in cui puoi specificare altre proprietà di questo volume (Posizione), scegli dove vuoi che si trovi questo volume (ad esempio C: OS ) e quindi fai clic su Fine .
  7. Dopo aver terminato la creazione di questo nuovo volume, fai nuovamente clic con il pulsante destro del mouse in Gestione disco e seleziona “Assegna lettera di unità”.Questo assegnerà una lettera a questo disco rigido appena creato in modo che tu possa identificarlo facilmente in seguito quando carichi un sistema operativo su di esso.
  8. Ora avvia il disco o i dischi di installazione del sistema operativo scelti.Ad esempio, se volessi installare Ubuntu 160TS sul mio volume OS appena creato situato in C:OS , inserirei il mio disco di installazione di Ubuntu 160TS nelle mie unità ottiche, riavviare il computer in modalità UEFI premendo Ft tempo di avvio fino a quando Vedo che le opzioni di avvio avanzate vengono visualizzate sotto la casella di selezione del dispositivo di output video della mia tastiera (# di solito corrisponde alle unità CD/DVD – vedi https://helpfulhints4u2dayz3kfjvnjm2i7oqx9e-boot-options#uefi_mode_instructions se non sei sicuro), premi invio una volta fatto; quindi dal menu di GRUB scegli linux /vmlinuz- generic root=UUID= fbddcbea – eec 4cff – b80 6d50ceb6aeeo quiet splash vt . & echo ‘Loading Linux…’ && sudo apt update && sudo apt install –no-recommends ubuntu-desktop xserver-xorg ubuntu-keyring libgraphicsmagick++ : amd6ython

Una volta che tutto è impostato, come si installa effettivamente il sistema operativo sul nuovo disco rigido?

Esistono diversi modi per caricare un sistema operativo su un nuovo disco rigido.Il modo più comune consiste nell’utilizzare il supporto di installazione fornito con il computer.È inoltre possibile utilizzare un’unità flash USB o un CD-ROM per installare il sistema operativo.

Se stai utilizzando un’unità flash USB, dovrai collegarla al computer e avviare dall’unità.Quindi, dovrai scegliere quale versione di Windows desideri installare.Se stai utilizzando un CD-ROM, dovrai inserirlo nel computer e avviare il processo di installazione.

Quali passaggi per la risoluzione dei problemi dovresti eseguire se qualcosa non funziona come previsto durante o dopo l’installazione?

  1. Verificare che il disco rigido sia collegato correttamente al computer e che sia riconosciuto da Windows.
  2. Se stai installando Windows da un’unità USB, assicurati che l’unità USB sia formattata come FAT3r NTFS.
  3. Controllare due volte il supporto di installazione per errori e riprovare se ce ne sono.
  4. Se stai usando un’immagine ISO, masterizzala su un CD o DVD e avvia da essa per installare Windows direttamente sul tuo disco rigido.
  5. Se stai utilizzando una copia scaricata di Windows, assicurati innanzitutto che il download sia completo e privo di errori prima di avviare il processo di installazione.
  6. Segui le istruzioni fornite da Microsoft durante l’installazione per configurare il tuo computer per l’utilizzo con Windows 10/8/7/Vista/XP (se applicabile).
  7. Dopo aver completato l’installazione, assicurati di eseguire un ripristino del sistema per ripristinare le modifiche apportate durante l’installazione se qualcosa va storto in seguito (ad esempio, se il computer si arresta in modo anomalo).