come creare note a piè di pagina – Come si crea una nota a piè di pagina

Supponendo che desideri una guida su come creare note a piè di pagina in Microsoft Word:

  1. Apri il documento in cui vuoi inserire le note a piè di pagina.
  2. Posiziona il cursore nel punto in cui desideri visualizzare il numero in apice per la nota a piè di pagina.Ad esempio, se stai citando informazioni dalla pagina f di un libro, digita “”
  3. Fare clic sulla scheda Riferimenti nella parte superiore della pagina.Nel gruppo Note a piè di pagina, fare clic su Inserisci nota a piè di pagina.Verrà visualizzato un numero in apice nel punto in cui si trovava prima il cursore e una nuova riga si aprirà nella parte inferiore della pagina per il testo della nota a piè di pagina.Digita il testo della nota a piè di pagina accanto al numero in apice corrispondente.Se necessario, aggiungi altre note a piè di pagina ripetendo i passaggi 2-s necessari.
  4. o tornare al corpo del testo del documento dopo aver digitato una nota a piè di pagina, premere Invio due volte o fare clic su uno dei margini del documento (lo spazio vuoto che circonda il testo del corpo).

Come si crea una nota a piè di pagina?

Per creare una nota a piè di pagina, attenersi alla seguente procedura:

  1. Apri il documento in cui desideri includere la nota a piè di pagina.
  2. Fare clic nel testo in cui si desidera inserire la nota a piè di pagina.
  3. Fare clic e tenere premuto il pulsante del mouse sul testo finché non viene visualizzato un menu con tre opzioni: “Crea una nuova nota”, “Modifica una nota esistente” o “Elimina questa nota” (vedere la figura .

Perché vengono utilizzate le note a piè di pagina?

Le note a piè di pagina vengono utilizzate per fornire informazioni aggiuntive su una fonte.Possono essere utilizzati per aiutare i lettori a comprendere il contesto di una frase o per fornire informazioni più specifiche su un riferimento.

Quando dovresti usare una nota a piè di pagina?

Quando vuoi aggiungere informazioni su un particolare passaggio nel tuo testo, dovresti usare una nota a piè di pagina.Le note a piè di pagina possono essere utilizzate per una varietà di scopi, incluso fornire citazioni per le fonti, aggiungere note esplicative e annotare fatti interessanti sul testo.Esistono diversi tipi di note a piè di pagina, quindi è importante sapere quando utilizzare quale.Ecco alcuni suggerimenti su come creare note a piè di pagina:

Esistono tre tipi principali di note a piè di pagina: fine riga (o inline), elenco di riferimento e sezione bibliografia/riferimenti.Ognuno ha i suoi usi e requisiti specifici.

Le note di fine riga vengono visualizzate alla fine di una frase o di un paragrafo e vengono solitamente utilizzate per citare fonti o fornire informazioni aggiuntive sul testo.Le note a piè di pagina dell’elenco di riferimento vengono visualizzate come parte di una sezione Riferimenti sul retro del documento ed elencano tutte le fonti che hai utilizzato per scriverlo.Le note a piè di pagina della sezione bibliografia/riferimenti vengono visualizzate dopo che tutti i riferimenti nel documento sono stati elencati e forniscono informazioni dettagliate su ciascuna fonte, come nome dell’autore, data di pubblicazione, numero di pagina, ecc.

Per indicare dove desideri includere una nota a piè di pagina nel testo, metti un asterisco (*) prima del numero della nota che corrisponde a dove vuoi che venga inserita (ad esempio, 1* si riferisce a una nota a piè di pagina situata all’inizio del documento). Se sono presenti più note con lo stesso numero ma posizioni diverse all’interno del testo (ad esempio, 2* e 3*), verranno incluse entrambe in quella/e posizione/e.Puoi anche inserire parentesi () attorno a qualsiasi numero di nota se vuoi che si distinguano maggiormente da altro testo sulle rispettive righe (ad esempio, [1]).

Una volta determinato in quale punto del testo si desidera includere una nota a piè di pagina e aver scritto ogni nota esattamente come apparirà in stampa – senza alcuna formattazione – salvarla come file separato (.docx o .pdf) con il nome del file “footnote_text_ .docx” o “footnote_text_.pdf”.

  1. Scegli il tipo di nota a piè di pagina giusto per il tuo scopo.
  2. Indica dove nel tuo testo vuoi includere le tue note a piè di pagina.
  3. Digita le tue note esattamente come appariranno nel documento finale, non è necessaria alcuna formattazione!

Quali informazioni includi in una nota a piè di pagina?

Una nota a piè di pagina è una breve nota alla fine di un testo che fornisce informazioni supplementari.Lo scopo di una nota a piè di pagina è fornire ai lettori informazioni aggiuntive sul testo, in modo che possano comprenderlo meglio.In generale, includi le informazioni in una nota a piè di pagina se non sono incluse nel testo principale e vuoi assicurarti che i tuoi lettori ne siano a conoscenza.Ecco alcuni suggerimenti per includere le note a piè di pagina:

  1. Scegli il formato giusto per le tue note.Puoi includere note a piè di pagina in formato testo o PDF, ma tieni presente che browser diversi potrebbero non visualizzarle correttamente.Se includi note a piè di pagina in formato PDF, assicurati di salvarle come file separati in modo da poterle individuare facilmente in seguito.
  2. Aggiungi le tue note dopo la frase o il paragrafo pertinente.Questo aiuterà i lettori a trovare e leggere le tue note più facilmente.
  3. Utilizzare una terminologia specifica quando si fa riferimento alle note a piè di pagina e alle citazioni corrispondenti (se presenti). Ad esempio, usa “nota a piè di pagina 1” anziché solo “nota a piè di pagina” quando fai riferimento alla prima nota a piè di pagina nel tuo documento; allo stesso modo, usa “citazione 1” anziché solo “citazione” quando citi altre fonti nell’elenco delle note a piè di pagina.
  4. Indica dove all’interno del tuo documento deve essere posizionata ciascuna nota numerandole consecutivamente (ad esempio, la nota a piè di pagina dovrebbe essere numero . Assicurati di includere anche un’indicazione del numero o dei numeri di pagina su cui appare la nota (ad esempio, la nota a piè di pagina compare sulla pagina f questo documento).

Come si formatta una nota a piè di pagina?

Per creare una nota a piè di pagina, attenersi alla seguente procedura:

– Nota a piè di pagina a riga singola: viene utilizzata per note a piè di pagina brevi lunghe una frase o meno.Apparirà come una singola riga sotto il testo con un asterisco (*) accanto ad essa indicando che si tratta di una nota a piè di pagina.

– Nota a piè di pagina a doppia riga: viene utilizzata per note a piè di pagina più lunghe con due o più frasi.Apparirà come due righe sotto il testo con una e commerciale (&) accanto ad essa indicando che si tratta di una nota a piè di pagina.

-Blocca citazione a piè di pagina: viene utilizzata per le note tratte da altre fonti e che devono essere citate direttamente anziché parafrasate all’interno del proprio documento.Dovrai copiare e incollare l’intera citazione nella nota prima di fare clic sulla scheda “Formatta nota a piè di pagina” e selezionare questa opzione.

  1. Digita il numero della nota a piè di pagina che desideri creare nel testo in cui desideri che appaia.Ad esempio, se vuoi includere una nota a piè di pagina a pagina 3, digita “”
  2. Fai clic sul pulsante “Nota a piè di pagina” che si trova nella parte inferiore del documento.
  3. Nella finestra “Opzioni nota a piè di pagina” che si apre, fai clic sulla scheda “Formatta nota a piè di pagina” e seleziona come desideri formattare la nota a piè di pagina.Le opzioni sono le seguenti:
  4. Per aggiungere ulteriori informazioni sulla tua nota a piè di pagina, come la citazione o l’autore, fai clic sulla scheda “Note” e compila di conseguenza tutte le informazioni necessarie.

Da dove provengono le informazioni per una nota a piè di pagina?

Una nota a piè di pagina è un riferimento a un’altra fonte di informazioni.Le informazioni per una nota a piè di pagina provengono dal testo a cui fa riferimento.

È possibile includere più informazioni in una singola nota a piè di pagina?

Sì, puoi includere più informazioni in una singola nota a piè di pagina.Ad esempio, potresti includere il nome dell’autore e il numero di pagina in cui si trova il riferimento nel tuo testo.

Esistono diversi tipi di note a piè di pagina?

Esistono tre tipi di note a piè di pagina: note di chiusura, note tra parentesi e note in linea.Le note di chiusura vengono poste alla fine di un documento come un capitolo o una sezione; le note tra parentesi sono inserite tra due frasi nel testo; e le note in linea appaiono direttamente nel testo.

Per creare una nota di chiusura, digita “nota di chiusura” seguita dal numero della nota a piè di pagina (ad es. “nota di chiusura 1”). Per creare una nota tra parentesi, digita “parentetico” seguito dal numero della nota a piè di pagina (ad es. “parente 2”). Per inserire una nota in linea, digita “inline” seguito dal numero della tua nota a piè di pagina (ad esempio, “inline 3”).

Quali sono alcuni errori comuni che le persone commettono durante la creazione di note a piè di pagina?

1.Non includendo un riferimento nel testo2.Formattazione errata della nota a piè di pagina3.Non utilizzando uno stile coerente4.Non numerazione note5.Comprese informazioni estranee6.Non citare correttamente le fonti7.Citazioni errate o saltate8.Formattazione errata delle citazioni9.Esclusi i numeri di pagina10.Utilizzo di punteggiatura errata11.Omissione di materiale dalle note12.Dimenticando di aggiungere una nota di chiusura13..Non citare le fonti14..Utilizzo di troppe abbreviazioni15..Incluse informazioni irrilevanti16..Mancato utilizzo delle virgolette17..Paragrafi non rientrati correttamente18..Le lettere maiuscole non19..Inserimento del testo con il carattere sbagliato20…