come mettere due sfondi diversi su due monitor – Come si sceglie quale sfondo va su quale monitor

Se hai due monitor diversi collegati al tuo computer, puoi configurarli in modo che ogni display abbia il proprio sfondo unico.Questo può essere un ottimo modo per aggiungere un po’ di personalità alla tua workstation o semplicemente per rendere più facile tenere traccia di ciò che c’è su ogni schermo.Ecco come farlo:

  1. Fai clic con il pulsante destro del mouse sul desktop e seleziona “Personalizza”.
  2. Nella finestra che si apre, fai clic su “Sfondo del desktop”.
  3. In “Posizione immagine”, fai clic sul menu a discesa e seleziona “Tinte unite”.
  4. Seleziona il colore che desideri per un monitor, quindi fai clic su “OK”.
  5. Ripetere i passaggi 1 o l’altro monitor.Ora ogni display avrà il proprio sfondo a tinta unita.
  6. Per aggiungere immagini o altre immagini come sfondi, segui i passaggi 1 sopra, ma in “Posizione immagine” seleziona “Le mie immagini” o un’altra posizione sul disco rigido in cui sono salvate le immagini.Quindi seleziona l’immagine o le immagini che desideri utilizzare per ciascun monitor e fai clic su “OK.

Come scegli quale sfondo va su quale monitor?

Ci sono alcune cose da considerare quando si sceglie quale sfondo va su quale monitor.Innanzitutto, dovrai decidere che tipo di sfondi hai: monitor singolo o doppio.Se hai due monitor, ognuno avrà bisogno del proprio sfondo.Se hai un solo monitor, lo sfondo predefinito funzionerà correttamente.

Successivamente, dovrai decidere quanto sono grandi i tuoi schermi.La maggior parte dei monitor è disponibile in diverse dimensioni ed è importante che lo sfondo si adatti correttamente a entrambi gli schermi senza essere troppo piccolo o troppo grande.Infine, assicurati che i colori corrispondano!Gli sfondi possono essere di qualsiasi colore, ma se i colori non corrispondono tra i tuoi monitor possono sembrare strani e distorti.

Puoi avere risoluzioni diverse per ogni monitor?

Esistono alcuni modi per impostare due diverse risoluzioni sui due monitor.È possibile avere una risoluzione per il monitor principale e una risoluzione più alta per il monitor secondario oppure è possibile impostare ciascun monitor in modo che utilizzi la propria risoluzione separata.

Se desideri utilizzare risoluzioni diverse per ciascun monitor, devi prima determinare quale risoluzione sta attualmente utilizzando ciascun monitor.Per fare ciò, apri le impostazioni di visualizzazione del tuo monitor principale o secondario e guarda sotto “Risoluzione”.Se il monitor principale utilizza una risoluzione inferiore rispetto al monitor secondario, utilizzerà quella risoluzione inferiore in tutte le applicazioni.Se il tuo monitor principale utilizza la stessa risoluzione del monitor secondario, utilizzerà quella risoluzione più alta in tutte le applicazioni.

Cosa succede se un monitor è widescreen e l’altro no: puoi comunque utilizzare due sfondi diversi?

Ci sono alcuni modi per farlo.Un modo consiste nell’utilizzare uno sfondo widescreen sul monitor widescreen e uno sfondo di dimensioni standard sull’altro monitor.Un’altra opzione consiste nell’utilizzare due diverse immagini che sono entrambe di dimensioni per l’intero schermo, come un’immagine della tua città o luogo preferito e l’immagine di una vista panoramica.Qualunque cosa tu scelga, assicurati che sia appropriato per entrambi i monitor e che abbia un bell’aspetto in tutte le risoluzioni.

C’è un modo per assicurarti che le tue finestre non vengano spostate nella schermata sbagliata quando le apri?

Non esiste una risposta valida per tutti a questa domanda, poiché il modo migliore per inserire due sfondi diversi su due monitor varia a seconda della configurazione individuale.Tuttavia, alcuni suggerimenti su come farlo in modo efficace includono l’utilizzo di un programma come Dual Monitor Viewer (disponibile gratuitamente da Microsoft) o l’utilizzo di un’applicazione di terze parti come Picture This!che ti consente di trascinare e rilasciare le immagini tra gli schermi.

Se vuoi guardare un video o giocare su uno schermo, ma lavorare su qualcos’altro sull’altro, come fai a evitare che il suono risuoni attraverso entrambi i monitor?

Ci sono alcuni modi per farlo.Uno consiste nell’utilizzare cuffie o altoparlanti collegati al monitor con il gioco o il video in riproduzione.Un altro consiste nell’utilizzare un materiale insonorizzante tra i monitor, come foamcore o schiuma acustica.

Posso mettere due immagini separate come sfondo o deve essere una grande immagine divisa a metà?

Non esiste una risposta valida per tutti a questa domanda, poiché il modo migliore per inserire due sfondi diversi su due monitor varia a seconda della configurazione e delle preferenze individuali.Tuttavia, ci sono alcuni suggerimenti generali che possono aiutarti a iniziare.

Innanzitutto, è importante capire che non puoi semplicemente dividere un’immagine in due parti separate e usarle come sfondo su due monitor: ogni immagine deve essere completamente separata e visualizzata nella propria finestra.Se provi a farlo, Windows probabilmente emetterà un errore e si rifiuterà di visualizzare correttamente una delle immagini.

In secondo luogo, vale la pena considerare che tipo di risoluzione è in grado di visualizzare ciascuno dei tuoi schermi.Se uno schermo ha una risoluzione significativamente più alta dell’altro (ad esempio, se il tuo monitor principale ha una risoluzione 1920×1080 mentre il tuo monitor secondario ha una risoluzione inferiore come 1280×720), allora potresti voler scegliere un’immagine ridimensionata per adattarla su entrambi gli schermi contemporaneamente.In caso contrario, grandi porzioni dell’immagine appariranno sfocate o pixelate sullo schermo a risoluzione inferiore.

Infine, è anche importante tenere conto della luminosità di ciascuna delle tue foto.Se un’immagine è dai colori vivaci mentre l’altra è più tenue, potrebbe essere difficile per entrambe risaltare l’una contro l’altra quando vengono visualizzate fianco a fianco su due monitor.Prova invece a scegliere immagini con colori o toni contrastanti: questo le renderà più facili da vedere senza dover regolare i livelli di luminosità ogni volta che passi da una all’altra.

Qualcuno mi ha detto che potevo scaricare un software speciale che avrebbe aiutato a gestire i miei due monitor, è vero?quali sono alcuni buoni programmi là fuori?

Esistono diversi modi per inserire due diversi sfondi su due monitor.Un modo è utilizzare un software speciale che può essere scaricato da Internet.Un altro modo è utilizzare un programma fornito con il computer.Alcuni buoni programmi là fuori includono: Windows Picture Manager (WPM), Dual Monitor Toolbar e DisplayFusion.

Come posso trarre vantaggio dall’avere due monitor: ci sono scorciatoie o suggerimenti che mi aiuteranno a lavorare in modo più efficiente poiché ora ho tutto questo spazio extra??

Esistono diversi modi per trarre vantaggio dall’avere due monitor.

Un modo è utilizzare la funzione di schermo diviso sul tuo computer.Ciò ti consentirà di avere una finestra sul monitor principale e un’altra finestra sul monitor secondario.

Un altro modo è utilizzare i due monitor come spazio di lavoro.È possibile mantenere tutte le finestre aperte su un monitor e utilizzare l’altro monitor per strumenti o materiale di riferimento.

Infine, puoi anche utilizzare i doppi monitor come estensione del tuo desktop.Se hai uno schermo grande, puoi mettere tutte le tue applicazioni e finestre su un monitor e lasciare l’altro libero per visualizzare foto o video.

Ho sentito che a volte le persone aggiungono anche un terzo monitor… è davvero necessario o solo per show/multi-tasker estremi???

Non esiste una risposta valida per tutti a questa domanda, poiché il modo migliore per inserire due sfondi diversi su due monitor può variare a seconda della configurazione e delle preferenze individuali.Tuttavia, ecco alcuni suggerimenti che potrebbero aiutarti a iniziare:

  1. Inizia decidendo quale dei tuoi monitor sarà il display principale (quello che usi più spesso). Questo sarà probabilmente il monitor con una dimensione dello schermo maggiore.
  2. Quindi, trova lo sfondo appropriato per il tuo monitor principale e salvalo sul disco rigido del tuo computer o sulla scheda di memoria.Assicurati che la risoluzione di questo sfondo sia sufficientemente alta da poter essere visualizzata correttamente sul monitor principale.
  3. Quindi, apri Windows Media Player o un altro programma software del lettore multimediale e individua il secondo monitor.Su questo monitor, impostare la sua risoluzione in modo che corrisponda a quella del primo monitor, in genere 800x60r 1024x76ixel, quindi avviare Windows Media Player o un altro programma software del lettore multimediale e individuare il secondo monitor.Su questo monitor, impostare la sua risoluzione in modo che corrisponda a quella del primo monitor, in genere 800x60r 1024x76ixel, quindi avviare Windows Media Player o un altro programma software del lettore multimediale e individuare il secondo sfondo. Se necessario, regolare le impostazioni in Windows Media Player o altri programmi software per lettori multimediali in modo che entrambi gli sfondi vengano visualizzati con dimensioni e risoluzioni corrette.