come partecipare a un dominio Windows 10 – Come configurare Servizi di dominio Active Directory in Windows Server 2012 R2

Supponendo che desideri una guida dettagliata sull’adesione a Windows

  1. evice a un dominio, si prega di trovare le istruzioni di seguito.Tieni presente che per completare questi passaggi avrai bisogno delle credenziali di amministratore sia per il dominio che per il computer stesso.
  2. Apri il pannello di controllo.Puoi farlo cercando “Pannello di controllo” nel menu Start o premendo Windows+R sulla tastiera e quindi digitando “pannello di controllo” nella finestra di dialogo Esegui.
  3. Fare clic su “Centro connessioni di rete e condivisione”.
  4. Nel riquadro di sinistra, fai clic su “Modifica impostazioni di condivisione avanzate”.
  5. Espandi la sezione “Privato (profilo corrente)” e assicurati che tutte le opzioni in essa contenute siano impostate su “Disattivato”.In caso contrario, modificali ora e fai clic su “Salva modifiche”.
  6. Chiudi il pannello di controllo.
  7. Apri l’applicazione Impostazioni.Puoi farlo premendo Windows+I sulla tastiera o facendo clic sull’icona a forma di ingranaggio nel menu Start.
  8. Fare clic su “Sistema”.
  9. Nel riquadro di sinistra, fai clic su “Informazioni”.
  10. In “Impostazioni correlate”, fai clic su “Partecipa a un luogo di lavoro”.Fai clic su “+ Aggiungi un account aziendale o scolastico” se lo vedi qui; in caso contrario, continua con il passaggio Se vedi questa opzione, inserisci il tuo indirizzo e-mail e la password per il tuo account aziendale o scolastico e quindi fai clic su Accedi.Una volta effettuato l’accesso, vai al passaggio Invece di “+ Aggiungi un account aziendale o scolastico”, ora dovresti vedere un’opzione che dice “+ Connetti al posto di lavoro”.Fare clic su questo.

Come configurare i servizi di dominio di Active Directory in Windows Server 2012 R2?

  1. Aprire Server Manager e selezionare l’icona Servizi di dominio Active Directory.
  2. Nella struttura della console, fai clic con il pulsante destro del mouse sul nome di dominio e seleziona Nuovo controller di dominio dal menu di scelta rapida.
  3. Nella pagina Benvenuti nella procedura guidata del nuovo controller di dominio, fare clic su Avanti.
  4. Nella pagina Seleziona un sito, specifica l’indirizzo IP o il nome DNS del tuo server e fai clic su Avanti.
  5. Nella pagina Seleziona un database, specificare quale database si desidera utilizzare per il nuovo controller di dominio (l’impostazione predefinita è NTDS) e fare clic su Avanti.

Configurazione del tuo primo controller di dominio?

  1. Se non disponi già di un controller di dominio, dovrai crearne uno prima di poterti unire al tuo computer Windows.
  2. Per creare un nuovo dominio, apri il Pannello di controllo e fai clic sull’icona Strumenti di amministrazione.
  3. Nella finestra Strumenti di amministrazione, fare clic su Domini e trust di Active Directory.
  4. Sul lato destro della finestra, sotto “Nuovo dominio”, digita il nome di dominio desiderato (ad esempio, miodominio).
  5. Fare clic sul pulsante “Crea” per avviare il processo di creazione del nuovo controller di dominio.
  6. Una volta creato il nuovo controller di dominio, accedi utilizzando un account amministratore (l’account utente predefinito non è un amministratore).
  7. Quindi, apri Server Manager facendo clic su Start > Tutti i programmi > Microsoft > Server Manager.
  8. In “Active Directory Domain Services”, fai doppio clic su Forest Functional Level e seleziona “Windows 200″Ciò imposterà il tuo computer come membro di un Windows 200orest esistente invece di creare una nuova foresta da zero (cosa che sarebbe necessaria se dovessi unire un computer Windows a un Windows 200orest esistente).
  9. In “Utenti e computer di Active Directory”, fai clic con il pulsante destro del mouse sul nome di dominio appena creato (ad esempio, miodominio) e seleziona Proprietà dal menu visualizzato .
  10. Nella scheda Generale di questa finestra di dialogo, assicurati che entrambe le caselle di controllo accanto a “Impostazioni del sistema dei nomi di dominio” siano selezionate. Ciò consentirà al nostro server di agire sia come server DNS primario per la nostra rete che come primo controller di dominio per il nostro dominio appena creato, il che è necessario per consentirci di unirci successivamente alla nostra rete utilizzando il servizio di aggiornamento offline di WSUS.

Creazione e configurazione di account utente?

  1. Se non conosci Windows 10, è importante creare un account utente prima di poter iniziare a utilizzare il sistema operativo.Puoi creare un account utente facendo clic sul pulsante Start e digitando “account utente” nella casella di ricerca.
  2. Dopo essere entrati nella finestra degli account utente, fare clic sul collegamento “Crea un nuovo account” nella parte superiore della finestra.
  3. Nella schermata successiva, digita il tuo nome e indirizzo e-mail, quindi fai clic sul pulsante “Avanti”.
  4. Nella schermata successiva, ti verrà chiesto di fornire alcune informazioni di base sul tuo computer come il produttore e il numero di modello.
  5. Dopo aver completato questi passaggi, fai clic sul pulsante “Crea un account” per completare la creazione del tuo account utente.
  6. Ora che hai creato il tuo account utente, è il momento di configurarlo in modo che Windows lo riconosca come il tuo personal computer.Per fare ciò, apri Impostazioni facendo clic sul pulsante Start e digitando “impostazioni” nella casella di ricerca (o premendo Ctrl + Maiusc + ESC).
  7. Una volta aperte le Impostazioni, fai clic su Account per visualizzare tutti i tuoi account utente (se ce ne sono più di uno). Fai clic sul tuo account utente appena creato per aprire la sua pagina delle impostazioni (come mostrato di seguito).
  8. Affinché Windows riconosca il tuo nome utente e password quando accedi al tuo computer con tali credenziali, dovrai aggiungerli entrambi come fonti attendibili per l’autenticazione. Per fare ciò, prima fai clic su Opzioni di accesso in Dettagli account . Quindi scorri verso il basso fino a visualizzare Posizioni attendibili , come mostrato di seguito:
  9. In Posizioni attendibili , seleziona Aggiungi posizione o dispositivo… , scegli Servizi di dominio Microsoft Active Directory dall’elenco dei provider e quindi inserisci il tuo nome di dominio o indirizzo IP seguito da :Windows10Account(ad esempio :[email protected] ). Infine, seleziona OK per Windows o aggiungi questa posizione come fonte attendibile per l’autenticazione. Nota: se Windows non rileva automaticamente alcuna posizione attendibile associata al tuo nome di dominio o indirizzo IP, contatta il supporto per assistenza nella configurazione di questa funzione.

Configurazione di oggetti Criteri di gruppo?

  1. Che cos’è il criterio di gruppo?
  2. Come si unisce un dominio a un computer Windows?
  3. Come si configurano gli oggetti Criteri di gruppo (GPO)?

Utilizzi lo strumento Utenti e computer di Active Directory?

  1. Apri lo strumento Utenti e computer di Active Directory facendo clic sul pulsante Start, digitando “Active Directory” nella casella di ricerca e premendo Invio.
  2. Nella finestra Utenti e computer di Active Directory, fai clic sul tuo nome di dominio nel riquadro di sinistra.
  3. Nel riquadro di destra, fai doppio clic sul nome del tuo account utente per aprire la sua finestra di dialogo Proprietà.
  4. Nella scheda Accesso al dominio di questa finestra di dialogo, seleziona il tuo dominio dall’elenco dei domini disponibili, quindi fai clic su Unisciti al dominio per iniziare il processo di accesso.
  5. Se richiesto da installazione di Windows, fornisci le tue credenziali di amministratore (se le hai). Dopo aver unito il tuo computer al tuo dominio, sarai in grado di accedere a tutte le sue risorse come membro di quel dominio, inclusi file e cartelle archiviati su unità di rete situate all’interno di quel dominio, nonché risorse archiviate su computer situati al di fuori dei confini della tua organizzazione (come Microsoft Office 36r SharePoint Online).

Creazione e configurazione di unità organizzative?

  1. Se non conosci Windows 10, è importante entrare nel tuo dominio prima di poter iniziare a lavorare con le unità organizzative (UO). L’adesione a un dominio è un processo semplice che richiede solo il nome utente e la password.
  2. Per unire il tuo computer al dominio, apri il Pannello di controllo e fai clic su Sistema e sicurezza.Nella finestra Sistema e sicurezza, in Reti locali, fare clic su Server dei nomi di dominio.
  3. Sul lato destro della finestra Server dei nomi di dominio, fare clic su Aggiungi server.
  4. Digitare il nome del dominio (ad esempio contoso.com), quindi digitare il nome utente (ad esempio Utente0 e password (ad esempio Password0). Fare clic su OK per aggiungere il server al dominio.
  5. Successivamente, devi verificare che il tuo computer sia unito al dominio aprendo una finestra del prompt dei comandi e digitando netdomjoin . Ad esempio, se il mio computer è stato aggiunto a contoso.com come User0ith Password01, digitare netdomjoin contoso . com User0assword0t una finestra del prompt dei comandi..

Gestire la sicurezza del dominio?

L’adesione a un dominio in Windows 10 è un processo in due passaggi.Innanzitutto, devi creare un account con il server Microsoft Active Directory Domain Services (AD DS).Quindi, puoi unirti al dominio utilizzando la finestra di dialogo Aggiungi o Unisciti al dominio.

Quando ti unisci a un dominio, Servizi di dominio Active Directory crea una foresta e configura tutti gli account e i servizi necessari affinché il tuo computer funzioni correttamente all’interno di tale foresta.È inoltre necessario specificare quali utenti devono avere accesso a quali risorse nel dominio.L’adesione a un dominio è importante perché garantisce che tutti i file e le impostazioni siano archiviati centralmente su un server.

Trasferimento o sequestro del controllo del dominio?

Partecipazione a un dominio in Windows

Per trasferire il ruolo di controller di dominio, attenersi alla seguente procedura:

  1. s un processo in due fasi.Il primo passaggio consiste nel trasferire il ruolo del controller di dominio da un server esistente al nuovo server.Il secondo passaggio consiste nell’unirsi al dominio sul nuovo server.
  2. Sul nuovo server, apri Server Manager e fai clic su Aggiungi ruoli e funzionalità.
  3. Nella finestra Aggiungi ruoli e funzionalità, seleziona Controller di dominio (Windows Server 200r successivo) dall’elenco Tipo di ruolo, quindi fai clic su Avanti.
  4. Nella finestra di dialogo Seleziona controller di dominio, digitare o cercare il nome del controller di dominio esistente, quindi fare clic su OK.
  5. Nella finestra Conferma risultati installazione, fare clic su Installa.
  6. Al termine dell’installazione, riavviare il computer in modo che le modifiche abbiano effetto.
  7. Al successivo accesso al computer, ti verrà chiesto di entrare nel tuo dominio come membro di una foresta di Active Directory se non esiste già come membro di un’altra foresta in cui disponi dei diritti di amministratore. Se si sta entrando in una foresta di Active Directory per la quale non si dispone dei diritti di amministratore, è possibile creare un account utente con autorizzazioni di amministratore locale e utilizzare tale account per entrare a far parte del proprio dominio come membro di tale foresta.