come ripulire il tuo PC – Quali sono alcuni modi per ripulire il tuo PC

Se il tuo computer funziona più lentamente del solito o se visualizzi strani errori e pop-up, potrebbe essere il momento di fare le pulizie di primavera.Ecco come pulire il tuo PC e farlo funzionare di nuovo come nuovo.

Uno dei modi più semplici per liberare spazio sul disco rigido e velocizzare il computer è disinstallare tutti i programmi che non utilizzi più.Per fare ciò, apri il Pannello di controllo e vai su Installazione applicazioni (in Windows XP) o Programmi e funzionalità (in Windows Vista/

Ogni programma sul tuo computer crea file temporanei quando è in esecuzione.Questi file temporanei generalmente dovrebbero essere eliminati automaticamente alla chiusura del programma, ma a volte rimangono in giro e iniziano a occupare spazio sul disco rigido.Per sbarazzartene, apri il menu Start e digita %temp% nella casella di ricerca.Questo aprirà la cartella in cui sono archiviati tutti i tuoi file temporanei.Elimina tutto in questa cartella, di solito puoi farlo premendo Ctrl + A seguito dal tasto Canc e quindi chiudi la finestra.

Nel corso del tempo, quando aggiungi e rimuovi file dal disco rigido, questi possono frammentarsi, il che significa che i dati vengono sparsi in giro per bit e pezzi anziché essere archiviati in un blocco contiguo.Questo può rallentare il tuo computer perché deve lavorare di più per accedere a tutti quei bit di dati sparsi.Puoi risolvere questo problema deframmentando il disco rigido, che essenzialmente riorganizza tutti quei bit in modo che vengano archiviati di nuovo in modo contiguo. In Windows XP, vai su Start-> Tutti i programmi-> Accessori-> Utilità di sistema-> Utilità di deframmentazione dischi; in Vista/7, fare clic su Menu Start>Computer>Fare clic con il pulsante destro del mouse sul disco rigido>Proprietà>Scheda Strumenti>Pulsante Deframmenta ora

Proprio come ogni stanza della tua casa si riempie nel tempo di spazzatura che deve essere buttata via, così fa ogni computer!Esistono due tipi di posta indesiderata di sistema: File temporanei: vengono creati dai programmi durante l’esecuzione; la maggior parte dei programmi dovrebbe eliminarli automaticamente quando hanno finito di usarli. ma a volte non lo fanno. Puoi sbarazzartene seguendo il passaggio

La maggior parte dei programmi non ha bisogno di essere eseguita tutto il tempo, quindi avviarli automaticamente all’avvio rallenta inutilmente i tempi di avvio., Molti programmi hanno le proprie opzioni integrate per disabilitare il comportamento di avvio, ma in caso contrario è possibile scaricare un’utilità come CCleaner per aiutare con questo compito,.Una volta installato CCleaner, avvialo e vai alla scheda Startup sul pannello laterale sinistro, seleziona la startup che desideri disabilitare da qui in base alle nostre esigenze.Alcuni di questi elementi potrebbero essere sconosciuti agli utenti, quindi è meglio disabilitare prima tutti gli elementi qui, riavviare il sistema e verificare se si verificano problemi dovuti a un elemento particolare, o non prima di riattivare di nuovo qualsiasi elemento!

I driver sono ciò che consente a Windows di comunicare con i vari dispositivi collegati al nostro sistema, sia che si tratti di una scheda video o di una scheda audio o di un controller del dispositivo sulla scheda madre ecc.I conducenti più anziani possono spesso causare colli di bottiglia che rallentano i nostri sistemi poiché i dati devono essere elaborati in modo diverso da quanto previsto dagli sviluppatori.

  1. Disinstalla i programmi inutilizzati
  2. . Sfoglia l’elenco dei programmi installati e rimuovi tutto ciò che non ti serve più.
  3. Elimina i file temporanei
  4. Deframmenta il tuo disco rigido
  5. Posta indesiderata del sistema di pulizia
  6. sopra.. Cestino: il Cestino è dove vanno i file eliminati fino a quando non lo svuoti permanentemente. spazio inutilmente., Per svuotarlo, fai clic con il pulsante destro del mouse sull’icona del Cestino sul desktop e seleziona “Svuota Cestino”.Se richiesto, conferma che desideri eliminare tutto all’interno., disabilita i programmi di avvio
  7. Aggiorna i driver hardware

Quali sono alcuni modi per pulire il tuo PC?

  1. Rimuovere la batteria del computer se è rimovibile.
  2. Scollegare tutti i cavi dal computer e rimuovere eventuali dispositivi di archiviazione esterni, come unità USB o CD-ROM.
  3. Spegnere il computer e scollegare il cavo di alimentazione dalla presa a muro.
  4. Apri il case del computer rimuovendo le viti su entrambi i lati della scheda madre (di solito si trovano vicino al retro del case). Attenzione a non perdere le viti!
  5. Individua e rimuovi eventuali dischi rigidi interni, unità ottiche o altri componenti rimovibili collegati alla scheda madre con cavi o connettori.
  6. Pulisci tutte le superfici all’interno e all’esterno della custodia con un panno umido per rimuovere la polvere, lo sporco e l’accumulo di detriti.
  7. Se necessario, usa un aspirapolvere per pulire tutti gli spazi interni del case, compresi quelli dietro le ventole e i dissipatori di calore; assicurarsi di prestare attenzione a non danneggiare i componenti elettronici delicati durante la pulizia!
  8. Riattaccare tutti i componenti nell’ordine inverso: avvitare prima la scheda madre, quindi sostituire le unità, le unità ottiche, ecc., fino a quando tutto è nuovamente fissato in posizione utilizzando viti lunghe almeno mezzo pollice (o più lunghe) per una maggiore sicurezza ).

Ogni quanto dovresti pulire il tuo pc?

Come pulire il tuo PC:

  1. Fai un elenco di tutti i file e le cartelle sul tuo computer che non ti servono più o che non usi più.
  2. Elimina tutti i file non necessari dal tuo disco rigido.
  3. Rimuovi tutti i programmi inutilizzati dalla libreria del software del tuo computer.
  4. Cancella la cartella dei file Internet temporanei sul disco rigido del tuo computer.
  5. Scansiona ed elimina tutti i file spazzatura che si sono accumulati nel tempo in vari angoli del disco rigido del tuo computer, inclusi system3older e Cestino.

Di quali strumenti hai bisogno per pulire il tuo PC?

  1. Prendi un panno per la polvere e una bomboletta di aria compressa.
  2. Spegni il computer e scollega tutti i cavi.
  3. Aprire la custodia del computer e rimuovere il disco rigido, l’unità ottica, la scheda madre, la CPU, la RAM, la scheda grafica, l’unità di alimentazione (PSU) e qualsiasi altro componente rimovibile.
  4. Se hai un laptop, rimuovi la batteria e svita lo schermo dalla sua base.
  5. Pulisci tutte le superfici con il panno antipolvere per pulirle da polvere o detriti.
  6. Spruzza aria compressa in ogni angolo e fessura del case del tuo computer usando la bomboletta fino a quando non è completamente pulita; assicurarsi di evitare di toccare i componenti interni!
  7. Sostituire tutte le parti rimosse in ordine inverso, prima il disco rigido, poi l’unità ottica, ecc., e ricollegare tutto tranne l’alimentatore; lascialo fuori per ora in modo da poterlo ricollegare in seguito, se necessario.
  8. Reinstallare il sistema operativo (OS) seguendo le istruzioni di installazione da zero o utilizzando un disco di ripristino del sistema operativo, se disponibile; assicurati di scegliere “riavvia dopo l’installazione” quando richiesto durante l’installazione in modo che il computer si riavvii correttamente dopo l’installazione di OS X o Windows 8/invece di passare direttamente alla modalità desktop).

Come puoi evitare che sporco e polvere si accumulino nel tuo PC?

  1. Usa un aspirapolvere per pulire la polvere e lo sporco dalla superficie del tuo PC.
  2. Pulisci l’interno del tuo PC con un panno umido per rimuovere la polvere o lo sporco residuo.
  3. Usa l’aria compressa per pulire la polvere o i detriti che si sono accumulati nelle prese d’aria e negli angoli del tuo PC.
  4. Usa una bomboletta di aria compressa per pulire la ventola e il dissipatore di calore sulla CPU, se applicabile.

Cosa dovresti fare se hai versato qualcosa sul tuo PC?

Se hai rovesciato qualcosa sul tuo PC, la prima cosa da fare è cercare di ripulirlo nel miglior modo possibile.Se la fuoriuscita è liquida, utilizzare un panno o un tovagliolo di carta per assorbire quanto più liquido possibile.Se la fuoriuscita è asciutta, utilizzare un aspirapolvere con un attacco per tubo flessibile per aspirare eventuali detriti.Una volta che la fuoriuscita è stata ripulita, attenersi alla seguente procedura:

  1. Spegni il computer e scollegalo dalle fonti di alimentazione.
  2. Rimuovere eventuali dispositivi esterni che potrebbero essere collegati al computer (come le unità USB).
  3. Pulisci tutte le superfici che potrebbero essere venute a contatto con la sostanza versata (inclusi i pulsanti della tastiera e del mouse, lo schermo del monitor e i lati del laptop).
  4. Utilizzare un panno umido o un tovagliolo di carta per pulire eventuali versamenti che si sono depositati sui componenti interni (come disco rigido o scheda madre).
  5. Ricollega tutti i dispositivi esterni e accendi il computer.

Come puoi sapere se il tuo PC ha bisogno di una pulizia profonda?

Se hai molti file spazzatura sul tuo computer, potrebbe essere il momento di ripulire il tuo PC.Ecco alcuni suggerimenti su come fare una pulizia profonda:

  1. Inizia utilizzando lo strumento di ricerca integrato di Windows.Digita “cmd” nel menu Start e premi Invio.Questo aprirà la finestra del prompt dei comandi.
  2. Al prompt dei comandi, digita “del /F /Q *.txt” (senza virgolette). Questo cancellerà tutti i file di testo con una dimensione di B o inferiore dal tuo computer.
  3. Quindi, digita “del /F /Q *.*” (di nuovo, senza virgolette). Questo cancellerà tutti i file nel tuo computer ad eccezione dei file e delle cartelle di sistema.
  4. Infine, digita “md C:tempcleanup” (senza virgolette) e premi Invio per creare una cartella temporanea chiamata cleanup in C:temp.Questa cartella conterrà tutti i file eliminati dal passaggio, nonché tutti i nuovi file aggiunti durante questo processo.

La pulizia del PC può migliorarne le prestazioni?

Non esiste una risposta valida per tutti a questa domanda, poiché il modo migliore per ripulire il tuo PC dipende dalla marca e dal modello specifici del tuo computer, nonché dalla quantità di spazzatura (incluse voci e file di registro) che è accumulato nel tempo.Tuttavia, alcuni suggerimenti generali per pulire il tuo PC includono:

  1. Rimuovere programmi e file non necessari: se non utilizzi più un programma o un file, eliminalo dal computer.Ciò contribuirà a liberare spazio e migliorare le prestazioni.
  2. Pulisci il tuo desktop: il tuo desktop è un pasticcio disordinato?Pulisci la superficie in modo che tutte le tue icone siano visibili contemporaneamente e trascina le vecchie cartelle e file nel cestino per liberare spazio.
  3. Elimina file temporanei: quando apri un nuovo documento o sito Web, Windows crea diversi file temporanei per velocizzare i tempi di caricamento.Tuttavia, questi file temporanei possono riempire rapidamente il tuo disco rigido con dati inutili.Per eliminare automaticamente questi file temporanei, vai su “Start” > “Impostazioni” > “Sistema” > “Impostazioni di sistema avanzate” > “Prestazioni”.In “Tipi di file”, seleziona “File Internet temporanei”.Quindi fare clic sul pulsante contrassegnato “Elimina file”.

Quali sono alcuni errori comuni che le persone commettono quando puliscono il proprio PC?

  1. Non sapendo cosa fare prima
  2. Cercando di fare troppo in una volta
  3. Non essere organizzato
  4. Riportare le cose come erano prima
  5. Non pulire dietro l’hardware del computer