come terminare il tempo sullo schermo – Quanto tempo sullo schermo hai in genere in un giorno

  1. Pianifica un po’ di tempo “senza schermo” nella tua giornata: proprio come faresti per un appuntamento dal medico o per fare il bucato, programma in un momento senza schermo.Questo ti aiuterà a rispettare la tua risoluzione di ridurre il tempo sullo schermo.
  2. Tieni traccia di quanto tempo trascorri sugli schermi: per una settimana, tieni traccia di ogni singola istanza in cui stai utilizzando uno schermo.Alla fine della settimana, dai un’occhiata alla tua lista e vedi dove puoi ridurre.
  3. Stabilisci dei limiti per te stesso: una volta che sai quanto tempo stai realisticamente trascorrendo sugli schermi, stabilisci dei limiti per te stesso.Ad esempio, forse ti concedi solo un’ora di tempo sullo schermo al giorno.
  4. Trova altre attività per riempire il tuo tempo libero: quando hai del tempo libero, invece di prendere il telefono o accendere la TV, prova a fare qualcos’altro che non coinvolga gli schermi.Fai una passeggiata fuori, leggi un libro o chiama un amico.
  5. Fai delle pause dai social media: i social media possono creare dipendenza ed è facile rimanere risucchiati dallo scorrere del feed per ore senza accorgersene.

Quanto tempo sullo schermo hai in genere in un giorno?

Quanto tempo sullo schermo è troppo?

Non c’è una risposta a questa domanda, poiché ognuno ha preferenze e abitudini diverse.Tuttavia, gli esperti generalmente raccomandano che i bambini di età inferiore ai sei anni non dovrebbero avere più di due ore di tempo davanti allo schermo al giorno, mentre quelli di età compresa tra i sei e gli undici dovrebbero limitare il loro tempo a un’ora e trenta minuti al giorno.Per gli adolescenti dai dodici ai diciassette anni, la raccomandazione è di un’ora e quarantacinque minuti al giorno.E per gli adulti di età superiore ai diciotto anni, la linea guida è di un’ora e trenta minuti al giorno.

Se vuoi che tuo figlio o adolescente trascorra meno tempo sugli schermi, ci sono alcune cose che puoi fare: impostare limiti su quanto tempo possono avere sullo schermo ogni giorno; coinvolgerli in attività al di fuori degli schermi; parlare del motivo per cui gli schermi sono dannosi per il loro sviluppo; modella tu stesso abitudini di schermo sane.

Quali attività ti piace fare che non coinvolgono gli schermi?

Ci sono molte attività che non coinvolgono gli schermi e possono essere divertenti per i bambini.Alcuni esempi includono giocare all’aperto, fare passeggiate, fare mestieri e giocare con gli amici.È importante trovare attività che interessino tuo figlio e lo aiutino a evitare il tempo passato davanti allo schermo.

In che modo pensi che ridurre il tempo sullo schermo avrebbe un impatto sulla tua vita?

Ci sono molti vantaggi nel ridurre il tempo davanti allo schermo, sia per la tua salute mentale che fisica.Ecco quattro modi in cui ridurre il tempo davanti allo schermo può migliorare la tua vita:

  1. Maggiore concentrazione e concentrazione: il tempo trascorso davanti allo schermo porta spesso alla noia e alla distrazione, che possono portare a problemi di concentrazione e concentrazione.Quando sei in grado di rimanere concentrato su un’attività, sei più produttivo nel complesso.
  2. Sonno migliorato: uno studio pubblicato sulla rivista Pediatrics ha scoperto che i bambini che trascorrono più di due ore al giorno usando gli schermi prima di coricarsi hanno più difficoltà ad addormentarsi e rimanere addormentati.Inoltre, la ricerca ha dimostrato che guardare la televisione o utilizzare dispositivi elettronici prima di coricarsi è associato a un aumentato rischio di obesità nei bambini.
  3. Ansia e depressione ridotte: secondo l’American Psychological Association (APA), l’uso eccessivo dello schermo è stato collegato a un aumento dei disturbi d’ansia e dei sintomi depressivi nei giovani.La riduzione del tempo davanti allo schermo può aiutare a ridurre questi problemi offrendo ai bambini opportunità di interazione sociale ed esercizio fisico al di fuori degli schermi.
  4. Maggiore creatività: uno studio ha rilevato che le persone che trascorrevano meno di due ore al giorno sugli schermi avevano maggiori probabilità di segnalare livelli di creatività più elevati rispetto a coloro che trascorrevano più tempo online o guardando la TV.

Ci sono alcune ore del giorno in cui è più probabile che tu riesca a ridurre l’utilizzo dello schermo?

Non esiste una risposta valida per tutti a questa domanda, poiché il modo migliore per porre fine al tuo tempo davanti allo schermo può variare a seconda delle circostanze individuali.Tuttavia, alcuni suggerimenti che potrebbero aiutarti a ridurre il tempo sullo schermo includono:

  1. Stabilisci obiettivi realistici.Piuttosto che cercare di eliminare completamente il tempo trascorso davanti allo schermo dalla tua vita durante la notte, stabilisci obiettivi più piccoli che puoi realisticamente raggiungere in un periodo di tempo.Questo ti aiuterà a rimanere motivato e concentrato sulla riduzione del tempo sullo schermo invece di sentirti sopraffatto dal compito da svolgere.
  2. Assicurati di avere abbastanza distrazioni disponibili quando necessario.Se ti trovi a lottare per rispettare i tuoi limiti di tempo davanti allo schermo, assicurati che ci siano molte altre attività disponibili per tenerti occupato, sia di giorno che di notte.Ciò include cose come leggere libri, fare passeggiate all’aperto, giocare con amici o familiari, ecc.
  3. Presta attenzione a quanti contenuti sono appropriati per ogni fascia di età.Sebbene sia importante essere consapevoli di quanti contenuti stanno visualizzando i bambini online e nei formati multimediali come film e programmi TV, è anche importante essere consapevoli di quali contenuti sono appropriati per gli adulti (e quali dovrebbero essere evitati del tutto). Ad esempio, alcuni siti Web o video per adulti potrebbero non essere adatti a spettatori più giovani a causa del linguaggio esplicito o della violenza ivi rappresentata.

Quali tecniche hai provato in passato per ridurre il tuo tempo davanti allo schermo e quanto hanno funzionato per te?

Ci sono molte tecniche diverse che le persone hanno provato in passato per ridurre il tempo sullo schermo.Alcune di queste tecniche includono l’impostazione di limiti sulla quantità di tempo sullo schermo che ogni persona può trascorrere al giorno, l’utilizzo degli schermi per attività specifiche come i compiti o le faccende domestiche e la creazione di un ambiente senza schermo a casa.Nel complesso, la maggior parte delle persone ha scoperto che queste tecniche funzionavano bene per loro e aiutavano a ridurre il tempo sullo schermo.

Di che tipo di supporto hai bisogno dagli altri per ridurre il tempo sullo schermo?

Se vuoi ridurre il tempo sullo schermo, è importante avere il supporto degli altri.Potresti aver bisogno di qualcuno che tenga d’occhio il tuo dispositivo e si assicuri di non passare troppo tempo sugli schermi.Potresti anche aver bisogno di qualcuno che ti aiuti a stabilire dei limiti sulla quantità di tempo sullo schermo che trascorri ogni giorno.

Quali sono i tuoi pensieri sull’eliminazione completa degli schermi dalla tua vita?

Ci sono pro e contro nell’eliminare completamente gli schermi dalla tua vita.Da un lato, può essere un ottimo modo per ridurre lo stress e migliorare il proprio benessere generale.D’altra parte, alcune persone potrebbero avere difficoltà a vivere senza schermi.Ecco quattro suggerimenti su come terminare correttamente il tempo trascorso davanti allo schermo:1.Stabilisci obiettivi realistici Il tempo sullo schermo è un potente strumento che può aiutarti a rilassarti, concentrarti e imparare nuove cose.Tuttavia, non dovresti provare a eliminare gli schermi dall’oggi al domani: stabilisci prima obiettivi realistici.Ad esempio, punta a non trascorrere più di un’ora al giorno sugli schermi (compresi dispositivi come telefoni e laptop).2.OrganizzatiSe vuoi terminare il tempo davanti allo schermo con successo, devi organizzarti.Assicurati che tutti i tuoi dispositivi siano posizionati in aree designate in modo da non potervi accedere quando vuoi.Assicurati inoltre di avere a disposizione un numero sufficiente di distrazioni (ad es. libri, musica, suoni della natura) in modo da non essere tentato di utilizzare costantemente gli schermi3.Trova modi salutari per passare il tempo sugli schermiAlcuni modi salutari per passare il tempo davanti allo schermo includono leggere libri o riviste, giocare con amici o familiari, guardare documentari o video educativi online, lavorare a progetti fai-da-te a casa4.Premiati per aver rispettato il tuo piano Se finire il tempo davanti allo schermo è difficile per te all’inizio, ricorda che diventerà più facile nel tempo!Prova a premiarti per ogni settimana o mese che passa senza usare eccessivamente gli schermi (ad esempio, prenditi una pausa dal lavoro/dalla scuola per la giornata; esci con gli amici invece di restare a casa).