come utilizzare Chromebook – Come aggiungo una stampante al mio Chromebook

Se non conosci i Chromebook, all’inizio potrebbero sembrare un po’ strani.Non eseguono le tradizionali app Windows o Mac, ma utilizzano invece app Web o app Android.E mentre puoi usarli offline, sono progettati per essere utilizzati principalmente mentre sei connesso a Internet.

Ecco una guida rapida all’utilizzo del Chromebook:

  1. Inizia con le basi.Accendi il Chromebook e accedi con il tuo account Google.Questo ti darà accesso a tutte le impostazioni e ai dati di Chrome sincronizzati con il tuo account Google.Se non hai un account Google, puoi crearne uno gratuitamente.
  2. Acquisisci familiarità con l’interfaccia del browser Chrome.La schermata principale di un Chromebook è denominata “Desktop Chrome”.Qui è dove troverai le tue app ed estensioni, nonché i collegamenti ai siti Web visitati di frequente.Per aprire un’app basta cliccare sulla sua icona; per aprire un sito Web, fai clic sul collegamento o digita il suo indirizzo nella omnibox nella parte superiore dello schermo (ne parleremo più avanti).
  3. Connettiti al Wi-Fi e aggiungi stampanti e altri dispositivi.La maggior parte dei Chromebook è dotata di Wi-Fi integrato, quindi la connessione a una rete wireless dovrebbe essere piuttosto semplice: cerca l’icona Wi-Fi nell’angolo in alto a destra dello schermo e seleziona la tua rete dall’elenco delle reti disponibili.Una volta connesso, puoi anche aggiungere stampanti e altri dispositivi facendo clic sull’icona Bluetooth nella stessa area e seguendo le istruzioni fornite dal produttore del tuo dispositivo.

Come faccio ad aggiungere una stampante al mio Chromebook?

I Chromebook sono dotati di una stampante integrata, ma potresti voler aggiungere una stampante se ne hai bisogno.Per aggiungere una stampante, attenersi alla seguente procedura:

  1. Apri il Chrome Web Store sul tuo Chromebook e cerca “stampante”.
  2. Fai clic sul pulsante “Aggiungi a Chrome” accanto alla stampante che desideri acquistare o noleggiare.
  3. Segui le istruzioni sullo schermo per configurare la tua nuova stampante.

Come posso ottimizzare la durata della batteria sul mio Chromebook?

I Chromebook sono dotati di aggiornamenti automatici, quindi assicurati di avere installato il software più recente.Se non hai attivato gli aggiornamenti automatici, puoi aggiornare manualmente il Chromebook andando su chrome://settings/update e facendo clic sul pulsante “Verifica aggiornamenti”.

Alcune delle funzionalità più potenti di Chrome OS (come la modalità offline) sono progettate per risparmiare la durata della batteria, ma se non le stai utilizzando, possono effettivamente scaricare la batteria più velocemente.Cerca di utilizzare le funzionalità di base quando possibile e guarda quanto dura la batteria senza ricorrere a misure di risparmio energetico.

Se un’app è inattiva o non viene utilizzata frequentemente, può essere disattivata in Avvio applicazioni passando il mouse sopra la sua icona e facendo clic su “Disabilita”.Ciò farà risparmiare energia e libererà memoria per altre app che vengono utilizzate attivamente.

Alcuni processi in background vengono eseguiti automaticamente in Chrome OS, come la sincronizzazione con Google Drive, e anche se potrebbero non essere attivi in ​​questo momento, potrebbero avviarsi in qualsiasi momento e consumare energia se lasciati in esecuzione in background.Per disabilitare completamente questi processi, apri Task Manager premendo Ctrl+Shift+Esc (o andando su chrome://taskmanager) e selezionando tutte le attività che appaiono in “Processi”.Da qui, seleziona “Disabilita” accanto a ciascuno per interromperne l’esecuzione in background.

  1. Assicurati che il tuo Chromebook sia aggiornato:
  2. Usa le funzionalità di Chrome OS con parsimonia:
  3. Disattiva le app non necessarie:
  4. Disabilita processi in background:

Quali sono alcuni suggerimenti per utilizzare il browser Chrome in modo efficace?

  1. Utilizza il browser Chrome per lo scopo previsto: accedere a Internet e ai tuoi siti Web preferiti.
  2. Mantieni le schede aperte in finestre diverse: puoi tenere aperte più schede in finestre diverse del tuo computer, in modo da poter passare facilmente da una all’altra.
  3. Personalizza il tuo browser Chrome: puoi personalizzare l’aspetto e il comportamento di Chrome regolando impostazioni come la dimensione del carattere, il colore di sfondo e altro.
  4. Usa estensioni: le estensioni sono componenti aggiuntivi che ti consentono di eseguire operazioni come velocizzare la navigazione sul Web o aggiungere nuove funzionalità al browser Chrome.
  5. Proteggi la tua attività online: usa sempre una password sicura quando accedi a qualsiasi sito Web o account, soprattutto se stai utilizzando hotspot Wi-Fi pubblici.

Quali sono alcune app per la produttività che funzionano bene sui Chromebook?

I Chromebook sono ottimi per la produttività perché hanno un processore veloce e molto spazio di archiviazione.Ecco alcune app per la produttività che funzionano bene sui Chromebook:

  1. Google Docs: questo è un editor di documenti online gratuito che funziona bene sui Chromebook.Puoi aprire, modificare e salvare documenti in qualsiasi formato supportato da Google Documenti.
  2. Evernote: questa app è ottima per prendere appunti, organizzare i tuoi pensieri e condividere idee con gli altri.Puoi accedere alle tue note ovunque, in qualsiasi momento e su qualsiasi dispositivo.
  3. Slack: Slack è un’app di messaggistica che ti consente di comunicare con colleghi o membri del team in modo semplice e rapido.È perfetto per tenere traccia delle scadenze o comunicare aggiornamenti durante i progetti.
  4. Trello: Trello è uno strumento di gestione dei progetti che ti aiuta a organizzare le attività e tenere traccia dei progressi lungo il percorso.È perfetto per tenere traccia di progetti di piccole e medie dimensioni.

Posso riprodurre file multimediali locali sul mio Chromebook?

Sì, puoi riprodurre file multimediali locali sul tuo Chromebook.Per fare ciò, apri l’app File e seleziona il file che desideri riprodurre.Quindi fare clic su Riproduci nella barra dei menu.

Qual è la differenza tra un Chromebook e un laptop tradizionale?

Un Chromebook è un laptop che funziona su Chrome OS, che è un sistema operativo sviluppato da Google.I Chromebook sono progettati per l’uso nelle scuole e in altri luoghi in cui è sempre disponibile una connessione a Internet.Non hanno molte delle caratteristiche che potresti trovare su un laptop tradizionale, come un’unità CD/DVD o un’unità ottica.

I Chromebook sono anche più economici dei laptop tradizionali.Ad esempio, l’Acer C720 costa $ 250 mentre il Dell Inspirion 15 7000 costa $ 1.500.

Devo acquistare un Chromebook se ho già un laptop Windows?

I Chromebook sono un’ottima opzione per le persone che hanno già un laptop Windows.Sono convenienti, leggeri e facili da usare.Inoltre, sono dotati di tantissime funzionalità che semplificano la produttività online.

È possibile eseguire programmi Windows su un Chromebook?

I Chromebook sono laptop che eseguono il sistema operativo Chrome di Google.Puoi installare programmi Windows su un Chromebook, ma per farlo dovrai utilizzare una macchina virtuale o un emulatore.

Come posso far funzionare il mio Chromebook più velocemente/in modo più efficiente?

un.Vai al menu “Impostazioni” sul tuo Chromebook e seleziona “Sistema”.

b.In “Aggiornamenti software”, assicurati che la casella “Verifica aggiornamenti” sia selezionata e che il tuo Chromebook sia stato aggiornato all’ultima versione di Chrome OS.

c.Se continui a riscontrare problemi con prestazioni lente, prova a installare una nuova estensione del browser o un’app dal Chrome Web Store.

un.Per disabilitare un’app sul Chromebook, apri Avvio app (premendo Ctrl+Alt+A) e cerca l’app che desideri disattivare.Quindi fai clic sulla sua icona e deseleziona la casella accanto ad essa.

b.Puoi anche disabilitare un’app andando alla sua pagina delle impostazioni (di solito si trova in una scheda nella parte superiore dello schermo). Da qui, puoi scegliere se consentire o meno l’accesso a determinate funzionalità o dati sul tuo dispositivo o addirittura disinstallarlo del tutto!

un.Per cancellare tutti i tuoi file temporanei, vai su “File Manager” (premendo Ctrl+Alt+T) e seleziona “File temporanei”.Quindi fai clic su ciascun file uno per uno e premi Elimina sulla tastiera: ti verrà chiesto se desideri eliminare prima i file associati!

Se hai bisogno di accedere a un documento offline ma non disponi di una connessione a Internet, puoi scaricarlo come file PDF o DOC utilizzando la funzione della modalità offline di Google Docs (disponibile nella maggior parte delle versioni di Google Docs).

  1. Assicurati che il tuo Chromebook sia aggiornato:
  2. Disabilita le app non necessarie:
  3. Cancella i file temporanei:
  4. Usa Google Documenti offline: